Home Authors Post divolontari

volontari

16 Post 0 COMMENTI

164

Carissimi,

con piacere vi alleghiamo la locandina dell’ultimo spettacolo accessibile per non udenti di questa stagione, come al solito possibile grazie alla nostra collaborazione ormai decennale con la Compagnia del Teatro dell’Argine. Si terrà all’ITC Teatro la prossima settimana, il 18 e il 19, con due repliche ambedue sovratitolate.

Sarebbe veramente bello vedervi numerosi, specialmente le persone sorde, ad approfittare di questa opportunità rara di godere pienamente di uno spettacolo che sicuramente farà meditare.

Teatro sovratitolato Giugno 2019

L’incontro di sabato scorso a Bologna, organizzato dal Coordinamento FIADDA regionale, sul tema “SORDITÀ’ E DIRITTI” (Vedi il precedente articolo) è stato particolarmente interessante e concreto nell’affrontare i temi relativi ai benefici fiscali (auto, ausili, ecc.) e alla previdenza (pensione, indennità di comunicazione e di frequenza, L.104 sia relativa al riconoscimento che ai permessi lavorativi, ecc.). La legislazione e le procedure, certo non semplici, sono state affrontate con chiarezza e molta disponibilità da parte dei relatori a rispondere alle numerose domande dei tanti presenti, sia persone sorde che genitori, a dimostrazione di quanto sia importante conoscere e saper utilizzare le normative in materia.


La presenza dei sottotitoli, all’interno del Progetto finanziato dalla Regione Emilia Romagna, ha aiutato tutti i presenti a meglio seguire la complessità dei discorsi.


Si ringrazia l’Agenzia delle Entrate per aver messo a disposizione il link del loro sito dove si possono ritrovare le slide proposte dalla dott.ssa Tiziana Sabbatini alla pagina: Slide e approfondimenti – emiliaromagna.agenziaentrate.it

Invece qui è possibile scaricare direttamente la Slide presentata da relatori dall’Agenzia delle Entrate Emilia-Romagna: Seminario “Sordità e diritti” – San Lazzaro di Savena (BO)

Vi siete sempre chiesti come ottenere la 104? Quali sono le agevolazioni per le persone sorde? Incontro sottotitolato. Non perdetevi l’occasione che vi toglierà il punto interrogativo!

Si terrà sabato 18 Maggio alla Mediateca di San Lazzaro un nuovo incontro su Sordità e Diritti, organizzato dal Coordinamento Fiadda Emilia Romagna in collaborazione con i referenti dell’INPS e Agenzia delle Entrate. Obiettivo dell’iniziativa è per sensibilizzare e promuovere i diritti delle persone sorde sulle difficoltà che ancora oggi incontrano in ogni ambito della vita quotidiana.

Save the date: Sabato 18 maggio h15:30 presso la Mediateca di San Lazzaro di Savena.

#voglioanchiocapirciqualcosa

Agfa Fiadda organizza “Sordità e Diritti”

Un incontro super diretto con L’INPS e Agenzia delle Entrate! Non perdetevi l’occasione che vi toglierà il punto interrogativo!

Per perplessità, richieste e dubbi non esitate a scriverci!

Maggiori dettagli sull’iniziativa saranno disponibili alla pagina Facebook.

Domenica 24 Marzo la sezione di Bologna ha organizzato un’incontro, presso Villa Pallavicini, con famiglie per un momento di informazione e scambio di esperienze.

L’incontro ha visto gli interventi del dott. Davide Rambaldi (Educatore e formatore) e della dott.ssa Rossella Montucchielli (Logopedista responsabile del Team Sodi di Bologna).

Il dott. Rambaldi ha riportato l’interessante attività svolta con i nostri giovani durante gli incontri promossi dal gruppo dei ragazzi FIADDA. Invece la dott.ssa Rossella Montucchielli si è resa disponibile per rispondere a quesiti riguardante tutto il percorso logopedico e gli aggiornamenti riguardanti i LEA (livelli essenziali di assistenza) della regione Emilia Romagna.

La giornata si è conclusa con una Assemblea dei Soci dove abbiamo discusso su ciò che è stato fatto nel 2018 e sulle prospettive per il 2019.

 

Di seguito le foto dell’incontro con i genitori e giovani

 

Carissimi,

è con molto piacere che vi invio la locandina dei due prossimi spettacoli teatrali sovratitolati, che siamo riusciti ad avere dal Teatro Arena del Sole di Bologna e di cui finanziamo la sovratitolazione con un contributo del Distretto Sanitario di Bologna, nell’ambito di un progetto Copid.

Sono in programma per sabato 2 febbraio e venerdì 8 febbraio.

Si tratta di due produzioni che toccano temi familiari:

Per il tuo bene: Un figlio ritorna a casa per affrontare una situazione difficile, e il suo arrivo rimette in moto tragicomici meccanismi familiari, inceppati da sempre.

When the Rain Stops Falling (Quando la pioggia finirà): Sta piovendo. Gabriel York aspetta l’arrivo del figlio che non vede da quando questo aveva sette anni. E’ l’inizio di una saga familiare, un viaggio ‘genealogico’ nella memoria, le eredità e l’abbandono, che ci porta – avanti e indietro nel tempo, dal 1959 fino al 2039.

Contiamo che partecipiate numerosi, approfittando di questa occasione rara di inclusione delle persone sorde.

Vi aspettiamo,
cari saluti Luisa Mazzeo

 

Locandina Teatro 2019

Durante il festival alcuni eventi saranno sottotitolati in diretta, in modo da essere accessibili anche alle persone sorde

 

28 settembre ore 15, Palazzo D’Accursio, Cappella Farnese

Giovanna Cosenza, Guardo

e mi guardo: come i media condizionano l’immagine del nostro corpo

29 settembre ore 10, Palazzo D’Accursio, Sala Tassinari

Cecilia Camellini, L’essenziale è invisibile agli occhi

30 settembre ore 17, Palazzo D’Accursio, Sala Tassinari

Riccardo Fedriga, Elogio della bellezza e della bruttezza

Domenica 30 settembre sarà inoltre sottotitolata in diretta la santa messa delle ore 11 celebrata nella Basilica di San Francesco

La sottotitolazione sarà a cura del Coordinamento delle sezioni Fiadda Emilia Romagna (AGFA Bologna, ADDA Cesena e Orecchio Magico Ravenna) nell’ambito del Progetto finanziato dalla Regione Abbattere le barriere della comunicazione, per una società inclusiva anche per le persone sorde.

 
www.fiaddaemiliaromagna.org
Per il programma completo del Festival si rimanda al sito: www.festivalfrancescano.it

448

Carissimi,

con grande piacere vi invio in allegato l’invito per l’ultimo spettacolo teatrale sovratitolato di quest’anno, che avrà luogo all’ITCTeatro di San Lazzaro di Savena.

Vi faccio notare che tra gli attori c’è il “nostro” Luca Di Costanzo e che sarebbe veramente bello accorrere numerosi ad applaudirlo.

Perciò……. al bando la pigrizia e venite tutti a teatro; sono due serate, potete anche scegliere…

Cari saluti    Luisa Mazzeo




AGFA/FIADDA
di Bologna

Compagnia
Teatro dell’Argine di San Lazzaro di Savena

col patrocinio del Comune di
San Lazzaro di Savena

nell’ambito della

nona edizione
della Rassegna

 



Il teatro con i sovratitoli

per abbattere
le barriere della comunicazione

e favorire
la partecipazione anche delle persone sorde

 

presentano

 

Lo scorticatore
di Arromanches
 
con Beatrice Beltrandi, Riccardo Calmucchi, Leonarda Carlini, Luca
Di Costanzo, Daniela Gardenghi, Alessandro Lydster, Alessandra Maccaferri,
Anna Macchia, Angela Maritato, Marika Pibiri, Raffaella Ribani, Nunzia
Triventi 
regia di Lorenzo Ansaloni 
 
Con l’occhio sarcastico e la fantasia rutilante
e folle di Boris Vian, anche una giornata drammatica come quella dello
sbarco degli alleati in Normandia può diventare il soggetto di una
commedia a tratti esilarante. Nella casa di uno scorticatore di cavalli
si avvicendano sulla scena soldati d’ogni provenienza, figlie da maritare,
mogli smemorate, vicini occhiuti, sempre col sottofondo roboante di
una guerra invisibile e colpevolmente ignorata. Nel finale, mentre cala
il tramonto nel pittoresco paesino di Arromanches, gli ultimi personaggi
si sparano sulla scena quasi come in un gioco assurdo o in una scena
da cartone animato, ed è una risata amara quella che accompagna questo
che è davvero un “tramonto dell’umanità”.

 

lunedì 18 e martedì 19 giugno 2017, ore 21.15 

 ITC Teatro, via Rimembranze 26, San Lazzaro di Savena
(BO)

 

posto unico 6 euro 
omaggio bambini fino ai 10 anni 

Alle persone sorde sono riservati i posti migliori per una buona
lettura dei sovratitoli.

Per prenotare: Tel. 051.6270150
o
info@itcteatro.it.

Per informazioni: bologna@fiaddaemiliaromagna.org; tel 328.8674118

Emilia RomagnaTeatro Fondazione e AGFA/Fiadda di Bologna,
nell’ambito di un progetto COPID (Distretto Sanitario di Bologna),

presentano uno spettacolo sovratitolato per abbattere le barriere della comunicazione e favorire la partecipazione anche delle persone sorde

Le avventure di Numero Primo
testi di Gianfranco Bettin e Marco Paolini
con Marco Paolini

Sabato 14 Aprile ore 19,30
Teatro Arena del Sole
Via Indipendenza 44, Bologna

Info biglietti
biglietteria@arenadelsole.it, tel 051.2910910
Alle persone sorde viene offerto il biglietto a 5 euro per sè, dietro presentazione della certificazione in biglietteria, e per un eventuale accompagnatore.

Scopri la LOCANDINA

Gli allievi del laboratorio teatrale del Teatro dell’Argine

A TUTTO TONDO

promosso da AGFA/FIADDA (Associazione Genitori con Figli Audiolesi) Bologna
nell’ambito di un progetto PRISMA
presentano

GIOCATTOLI

Giovedì 29 marzo ore 19.00
presso ITCLAB
CORTILE ITC TEATRO - via Rimembranze 26, San Lazzaro di Savena
con
Chiara Amorati, Agnese Bacconi, Camilla Bulferi, Matilde Da Silva, Diego Percuoco, Sebastiano Righi, Anna Sgarzi e Federico Sgarzi
e con le voci di
Cristina Sarti e Simone Genasi
e la spumeggiante partecipazione di
Luca Di Costanzo
laboratorio e regia a cura di
Caterina Bartoletti e Ida Strizz
Simo è un bimbo come tanti altri. Ciò che lo rende speciale è la sua cameretta, o meglio chi la abita. Capeggiati da Woody il cowboy, i suoi giocattoli -non appena lui si chiude la porta alle spalle – si divertono a vivere la vita vera, la loro vita vera. E i giorni si succedono veloci e il tempo passa. Ma i giocattoli sono consapevoli che presto il loro Simo diventerà grande e di loro – forse – non rimarrà che una scatola in soffitta..
 

Per info e biglietteria vedere la locandina:

Locandina A TUTTO TONDO

Sui megaschermi, promosso da FIADDA EMilia-Romagna
(l’Associazione Nazionale delle Famiglie per la Difesa deiDiritti degli Audiolesi.)

La visita del Papa, Domenica 1 Ottobre a Bologna, è culminata con la messa celebrata nel pomeriggio allo stadio Dall’Ara e tra le iniziative, è stato concesso a migliaia di persone presenti la possibilità di seguire la messa del Pontefice con i sottotitoli trasmessi in diretta tramite i megaschermi disposti in tribuna e nella curva degli ospiti, in questo modo è stato possibile, oltre allo scorrere delle inquadrature, leggere da qualsiasi parte dello stadio tutto ciò che il Papa Francesco ha pronunciato.

Grazie all’iniziativa del Coordinamento Emilia-Romagna della ‘Fiadda‘, l’Associazione Nazionale delle Famiglie per la Difesa dei Diritti degli Audiolesi, tutti quanti, compresi gli audiolesi, hanno seguito la messa al meglio.
«Abbiamo a tal fine indirizzato – spiega Luisa Mazzeo, presidente dell’AGFA – un finanziamento della Regione Emilia-Romagna nell’ambito di un progetto mirato proprio alla diffusione dei sottotitoli. Con tale iniziativa, quindi, che renderà leggibile l’omelia del Santo Padre, intendiamo dare un servizio a tutti i presenti, ma in particolare alle persone sorde, abbattendo un’importante barriera della comunicazione».

Mega-schermo con i sottotitoli Papa Francesco a Bologna Mega-schermo con i sottotitoli Papa Francesco a Bologna Mega-schermo con i sottotitoli Papa Francesco a Bologna