Home Authors Post diFabrizio Donato

Fabrizio Donato

39 Post 0 COMMENTI

0-LOCANDINA 1 CONCERTO RAVENNA

Teatro Rasi – Via di Roma 39, Ravenna
24 novembre 2018 ore 21:00
Il pianista Davide Santacolomba si esibirà a Ravenna, sabato 24 novembre alle ore 21:00 al Teatro Rasi, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia e del Comune di Ravenna e con la collaborazione dell’Istituto Superiore degli Studi Musicali G. Verdi.
Il concerto sarà aperto dall’ensemble composta da Sara Renelli, Carlo Margotti, Mirko Maltoni, Paolo Ballanti dell’Istituto Superiore di Studi Musicale G. Verdi.
Alle 20:00 il Teatro aprirà le porte per condurre il pubblico in un “viaggio esperienziale” sulle potenzialità delle persone sorde attraverso immagini e video prodotti dalla Fiadda ed installati nel Foyer.
La musica palpita in Davide fin dalla fanciullezza e ne scandisce vita e crescita per nulla ostacolate dalla sua sordità congenita. Un talento innato, coltivato e curato con passione ed amore, lo guida verso la scoperta delle proprie potenzialità e la realizzazione dei suoi sogni.  Il suo forte credo, unito a tenacia e determinazione, gli consentono di oltrepassare limiti, difficoltà, barriere e pregiudizi derivanti dalla disabilità, di affinare il suo orecchio mentale, di sviluppare attraverso uno studio folle, una sensibilità diversa, un istinto generato da vibrazioni, riflessioni interiori e movimento del corpo. Il suo è un percorso costante e coraggioso, talvolta faticoso e duro, che plasma ed affina una rilevante personalità artistica, tensioni, virtuosismi, improvvisazioni e che afferma maturità professionale in continuo crescendo.

Il concerto sarà preceduto, nelle mattine del 23 e 24 novembre, da due incontri educativi formativi dal titolo “Tutti inclusi. Gli studenti incontrano la Fiadda”.  Rivolti agli alunni del Liceo Scientifico A. Oriani e dell’I.C. San Biagio nel plesso Don Minzoni – indirizzo musicale e condotti in particolare da persone sorde, gli incontri si propongono di sensibilizzare i ragazzi al valore ed al rispetto della diversità, guidarli a discutere della bellezza dello scambio, dell’accoglienza, della solidarietà, della socializzazione e renderli consapevoli dei fertili frutti delle Buone Prassi dell’inclusione scolastica.
Attraverso il dialogo ed il confronto, si discuterà di disabilità ed inclusione nelle sue diverse sfumature, della terminologia da adottare, dell’importanza dell’accessibilità e fruibilità della cultura, di esperienze di vita, di sconfitte e di successi.  L’incontro di Santacolomba con gli alunni della Don Minzoni, indirizzo musicale, offrirà ai giovanissimi musicisti un’emozione che trasporterà gli allievi , attraverso le dita del Pianista sulle ali della Magia della Musica.

Gli appuntamenti saranno sottotitolati in tempo reale con il sistema del “Respeaker”, fornito dal Coordinamento FIADDA Emilia Romagna nell’ambito del Progetto Regionale “Abbattere le barriere della comunicazione. Per una società inclusiva anche per le persone sorde”, finanziato dalla Regione Emilia Romagna.
Ingresso ad offerta libera fino ad esaurimento posti. Il ricavato sarà devoluto alla FIADDA.
Info e prenotazione: info@fiadda.it    349 6525998 (Riccardo) – 349 0878160 (Valeria) – 348 0719224 (Giuliano)

 

Sara Giada Gerini, una giovane donna sorda dalla nascita,ha ottenuto un grande successo in rete per l’hashtag #Facciamoci sentire,

la sua protesta e richiesta di sottotitolazioni nelle trasmissioni TV.Ritorna in Romagna a presentare il suo libro, dove racconta in maniera ironica e scanzonata, ma profonda, la sua vita apparentemente “normale” di chi è affetto da un deficit che non si vede, e che riporta tanti vissuti comuni alle giovani generazioni di persone sorde

a Cervia mercoledì 31ottobre all’interno di una rassegna “Serate con l’autore”

LA SERATA SARA’ SOTTOTITOLATA IN DIRETTA grazie al PROGETTO FIADDA finanziato dalla REGIONE EMILIA ROMAGNA

“Abbattere le barriere della comunicazione per una società inclusiva anche per le persone sorde” finalizzato proprio alla diffusione della pratica della sottotitolazione non solo in tv, ma in tutte le occasioni pubbliche: conferenze, assemblee a scuola o al lavoro, funzioni religiose, incontri e convegni, teatro, cinema, ecc.

 

82

SABATO pomeriggio 27 OTTOBRE
andremo a CASTAGNARE!!! a Riofreddo di Verghereto

la sezione ADDA di Cesena ha organizzato un momento insieme per bambini, giovani, famiglie, un’occasione per stare insieme in serenità a contatto con la natura e consolidare conoscenze e amicizie.

Dopo la raccolta nel castagneto ci starà anche una bella merenda al ristorante La Boscaiola.

 

la sezione di Cesena assieme alla Rete Abilità Diverse ed Assiprov (Centro Servizi per il Volontariato) hanno organizzato il ciclo di incontri ed eventi sul Progetto di Vita per trovare strategie e risposte alla domanda “Aspettare il futuro o costruirlo?”

Il quarto ed ultimo appuntamento è per sabato 20 ottobre ore 17.00 presso la Fattoria dell’Ospitalità, in via Maccanone 335 – Diegaro di Cesena, per un Opend Day intitolato

Seduti in quel caffè

Conversazioni suTempo Libero, Cultura, Sport, Vacanza

Dalle ore 17.00 alle ore 19.30 potrete girare tra i tavoli tematici, avere e scambiarvi informazioni, indicazioni, idee, fare domande e ricevere le diverse opportunità che il nostro territorio offre.

Troverete i tavoli:

  1. Sport per tutticon l’Associazione Italiana Cultura Sport

  2. Turismo Accessibile con l’ Ass.ne Blind Bat e Agenzia Viaggi Manuzzi

  3. Teatro con l’ Ass.ne Telemaco

  4. Danzacon la Polisportiva Anffas-La Rosa Blu

  5. Un sottotitolo parla a tutti con l’ Ass.ne ADDA

  6. Giochi per tutti con il Gruppo di Lavoro sull’ Accessibilità

  7. Cultura e tempo libero: le opportunità per le persone con disabilità visiva con Ass.ne UICI EscursioneTeatrale – la natura fa cultura: Teatro Zigoia aps e Chen Fa asd

L’incontro è aperto a tutte le persone interessate, curiose, addetti ai lavori e cittadini che voglio informarsi e passare un pomeriggio in compagnia.

 

 

Sabato 13 ottobre a Bologna si è svolto il primo di una serie di incontri all’interno del progetto regionale di FIADDA rivolto ai giovani, che si pone l’obiettivo di fornire loro strumenti, informazioni, confronti, in modo che possano essere cittadini autonomi, attivi ed inclusi nella società.

Ci siamo incontrati per parlare di noi. Sembrava un sabato grigio, uno di quelli che col cattivo tempo e le tante nuvole ti fanno voglia di rimanere a casa un po’ triste.

E invece con l’aiuto del professionista Davide Rambaldi, è stato un sabato luminoso, dove tra il racconto di tante difficoltà, la fatica nell’accettare la propria sordità sono emerse la voglia di riscattarsi, la bellezza di alcuni incontri che per noi hanno determinato il punto di svolta nella nostra vita ed alcuni aneddoti divertentissimi!

Abbiamo imparato che l’accettazione, oltre a venire dall’esterno, deve venire anche dal profondo di noi stessi, che l’ironia può essere un’arma vincente e che solo nel confronto con la diversità – qualsiasi diversità essa sia – si cresce!

 

l’incontro è stato sottotitolato

Il progetto è realizzato grazie al finanziamento della Regione Emilia-Romagna che sta dimostrando grande sensibilità rispetto alle esigenze delle giovani generazioni di persone sorde abilitate alla lingua verbale, che non conoscono la lingua dei segni, e che vogliono partecipare come tutti alla società di tutti, nonostante i pregiudizi e le barriere della comunicazione che incontrano.

 

 

 

E’ arrivato l’autunno e sono riprese le attività della sezione ADDA di Cesena

Per i bambini più piccoli

Suoni in musica, percorsi di musicoterapia”

un’esperienza sempre stimolante e piacevole che aiuta una crescita equilibrata,non solo nell’ascolto e nel parlare, dei nostri piccoli.

Per i giovani

Comunicare meglio”

rivolto a ragazzi e giovani, e’ un’occasione per continuare a migliorare l’ascolto, la voce,il linguaggio…..continuando anche a scoprire cose nuove e interessanti su arte, natura, storia…

in modo piacevole.

Per gli adolescenti, i giovani e i genitori

Parliamone insieme”

Continuiamo la sperimentazione, un servizio di confronto e sostegno psicologico, sia in piccoli gruppi che individuali. Si rivolge

- ai genitori per sostenere lo sviluppo e crescita serena dei propri figli;

- alle persone con sordità adolescenti e adulte che in specifiche fasi di vita e di cambiamento (scuola, lavoro, vita affettiva, eventi traumatici) possono trovarsi in situazioni di disagio emotivo e problematiche relazionali;

Il progetto prosegue grazie al contributo dell’Unione dei Comuni Valle Savio e dell’Unione dei Comuni Rubicone-Mare.

 

 

 

 

 

 

 

La sezione di Cesena partecipa all’iniziativa ” Al cinema con le Associazioni” organizzata dal Coordinamento del Volontariato di cui facciamo parte.

Un’ occasione per incontrarci associazioni e cittadinanza,lasciarci emozionare ed interpellare dai tre film in programma e dalle testimonianze che seguiranno la proiezione.

L’appuntamento è dalle ore 15.30 alle ore 17.30 per i sabati 13 e 27 ottobre e 10 novembre (ingresso €.2)

il 10 novembre il film  “Si può fare”  sarà SOTTOTITOLATO

 

Fiadda Cesena, con la Rete Abilità Diverse, di cui fa parte, con Assiprov (Centro Servizi per il Volontariato Forlì Cesena) hanno organizzato un ciclo di incontri ed eventi sul Progetto di Vita per trovare strategie e risposte alla domanda ” Aspettare il futuro o costruirlo?

Il terzo appuntamento sarà sabato 29 Settembre ore 16.30 presso la Fattoria dell’Ospitalità, in via Maccanone 335 – Diegaro di Cesena. Ci confronteremo sui temi salienti dell ‘inclusione scolastica e lavorativa per comprendere i cambiamenti attuati e quanto ancora occorre realizzare per una piena soddisfazioni dei diritti in ambito scolastico e lavorativo secondo la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità.
Entreremo nell’argomento attraverso le esperienze dirette raccontate da uno studente ( Leonardo della nostra associazione), una mamma di un’alunna, un lavoratore, una formatrice e coordinatrice dei progetti di inserimento lavorativo, Sonia Maestri ed un coordinatore Area Socio-Occupazionale, Francesco Torelli della Fondazione EnAIP Forlì-Cesena.
Continueremo il confronto divisi in sottogruppi per favorire la partecipazione di ciascuno.
Al termine dei lavori di gruppo interverranno il referente degli insegnati di sostegno, professore Davide Ceccaroni e il referente per i percorsi di accompagnamento al lavoro Fondazione EnAIP, Claudio Bulgarelli, che spiegheranno i cambianti avvenuti e i punti ancora da raggiungere dall’attuazione della Convenzione Onu ad oggi.
 
Alle ore 19.30 un’apericena per continuare confronti e conoscenze in un clima di convivialità.
Alle ore 20.30 inizierà lo spettacolo per trascorrere una serata allegra insieme!  

Sara Giada Gerini ha avuto grande successo in rete per l’hashtag
#Facciamoci sentire, la sua protesta e richiesta di maggior sottotitolazione in TV
Ora ha La Gerini ha scritto un libro, che presenterà a Cesenatico, dove racconta la sua vita, che riporta tanti vissuti comuni alle giovani generazioni di persone sorde.
Alessandro Pilotti di FIADDA Cesena presenterà il nostro progetto regionale per la diffusione della sottotitolazione, per rendere accessibili e fruibili eventi pubblici e spazi della cultura e del tempo libero.
Interverrà anche Cecilia Bacconi, una giovane di FIADDA Bologna, sul tema
“parole da ascoltare, parole da leggere…. parole per tutti”
Molto gradito il saluto del Sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli

LA SERATA SARA’ SOTTOTITOLATA IN DIRETTA
proprio grazie al PROGETTO FIADDA finanziato dalla REGIONE EMILIA ROMAGNA
“Abbattere le barriere della comunicazione per una società inclusiva anche per le persone sorde”