Home Archivi 2019

Archivi annuali:2019

 

Sabato 13 Aprile ore 18 presso il Mascherpa Caffè in Corso Comandini 28 a Cesena

continua la Mostra Fotografica itinerante per i punti di incontro della città

“Le prospettive della solitudine” organizzata dalla Rete Abilità Diverse di cui A.D.D.A. fa parte.

Vogliono essere occasioni di incontro e confronto aperti alla città. L’idea è nata da un percorso di gruppo, che ha coinvolto diversi giovani delle nostre associazioni, alla ricerca degli “Antidoti alla solitudine” che non è esperienza solo delle persone con disabilità.

Gli autori saranno lieti di presentare le diverse prospettive della solitudine intercettate dalla loro macchine fotografiche.

 

 

Lunedì 1 Aprile 2019 a Cesena  la Rete Abilità Diverse, di cui la sezione di Cesena fa parte, ha organizzato un incontro sul tema dell’ ACCESSIBILITA’ DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE su gomma per le persone con disabilità non solo motoria, ma anche visiva e uditiva.

Sono intervenuti l’Assessore ai lavori pubblici, viabilità e mobilità del Comune di Cesena Maura Miserocchi e il Presidente di Strat Romagna Marco Benati.

La Rete ha partecipato ai lavori della Commissione istituita dal Prefetto di Forlì-Cesena al fine di migliorare la fruibilità e l’accessibilità dei Trasporti Pubblici, conclusasi di recente con un documento di impegno per la realizzazione delle azioni necessarie individuate nel percorso dei vari incontri.

Nel corso della serata è anche stato proiettato un video che Start-Romagna ha elaborato con le associazioni, con interviste a persone con varie disabilità: motorie, visive, uditive, le quali evidenziano criticità vissute e bisogni. Nel video sono anche mostrate soluzioni e modalità di intervento cui si è impegnata Start Romagna.

Il video verrà utilizzato nel programma di formazione del personale (oltre 700 addetti).

Infatti oltre le soluzioni tecniche, molti interventi hanno sottolineato l’importanza della sensibilizzazione e della formazione degli operatori.

Il video è stato sottotitolato grazie al progetto di Fiadda Emilia Romagna finanziato dalla Regione.

 

Domenica 24 Marzo la sezione di Bologna ha organizzato un’incontro, presso Villa Pallavicini, con famiglie per un momento di informazione e scambio di esperienze.

L’incontro ha visto gli interventi del dott. Davide Rambaldi (Educatore e formatore) e della dott.ssa Rossella Montucchielli (Logopedista responsabile del Team Sodi di Bologna).

Il dott. Rambaldi ha riportato l’interessante attività svolta con i nostri giovani durante gli incontri promossi dal gruppo dei ragazzi FIADDA. Invece la dott.ssa Rossella Montucchielli si è resa disponibile per rispondere a quesiti riguardante tutto il percorso logopedico e gli aggiornamenti riguardanti i LEA (livelli essenziali di assistenza) della regione Emilia Romagna.

La giornata si è conclusa con una Assemblea dei Soci dove abbiamo discusso su ciò che è stato fatto nel 2018 e sulle prospettive per il 2019.

 

Di seguito le foto dell’incontro con i genitori e giovani

 

67

 

Domenica 17 marzo in occasione della Festa della Margherita a Cesena, S. Rocco, oltre alla tradizionale vendita delle primule, la sezione FIADDA di Cesena quest’anno organizza anche un mercatino dell’usato. Un’occasione per raccogliere fondi per le nostre attività e per sensibilizzare sui bisogni delle persone sorde.

Venite ci sono tante belle cose da acquistare e ci darete un utilissimo contributo!

 

60

 

Sabato 16 Marzo dalle ore 10.00 alle ore 12.30 a Cesena presso la Fattoria dell’Ospitalità di Diegaro le associazioni della Rete Abilità Diverse, cui la sezione di Cesena fa parte, si terrà un incontro di presentazione e conversazione sul tema

Family Care: un nuovo approccio al cambiamento centrato sulle relazioni.

Sarà un’ occasione di ascolto e confronto reciproco sulle esperienze realizzate e quelle in corso.

 

 

la sezione di Cesena assieme alla Rete Abilità Diverse propone un percorso di quattro incontri di gruppo rivolti a giovani dai 18 ai …40 anni con e senza disabilità, che vogliono USCIRE DAL PROPRIO GUSCIO, raccontarsi, condividere le esperienze di solitudine e trovare assieme gli antidoti …perché…

# InDiversiNonSiamoSoli!

 

 

Sabato 2 febbraio si è tenuto presso il circolo Arci Benassi di Bologna il secondo incontro del ciclo dedicato ai ragazzi non udenti della regione Emilia Romagna. “Porta un amico”: questo il tema del ritrovo che ha visto 15 giovani sordi e non confrontarsi sul tema delicato della sordità in età adolescenziale e del rapporto con gli altri. Grazie alla guida di Davide Rambaldi, educatore specializzato nel campo della disabilità ci sono stati momenti di confronto molto intimo e toccante, sia da parte degli amici udenti presenti, che dei ragazzi, e che hanno messo a nudo le proprie paure.

L’incontro è stato sottotitolato, è all’interno di un progetto finanziato della Regione Emilia-Romagna che risponde alle esigenze delle nuove generazioni di persone sorde abilitate alla lingua verbale, che non conoscono la lingua dei segni,

e che vogliono partecipare alla vita sociale, nonostante i pregiudizi e le barriere della comunicazione.

 

Carissimi,

è con molto piacere che vi invio la locandina dei due prossimi spettacoli teatrali sovratitolati, che siamo riusciti ad avere dal Teatro Arena del Sole di Bologna e di cui finanziamo la sovratitolazione con un contributo del Distretto Sanitario di Bologna, nell’ambito di un progetto Copid.

Sono in programma per sabato 2 febbraio e venerdì 8 febbraio.

Si tratta di due produzioni che toccano temi familiari:

Per il tuo bene: Un figlio ritorna a casa per affrontare una situazione difficile, e il suo arrivo rimette in moto tragicomici meccanismi familiari, inceppati da sempre.

When the Rain Stops Falling (Quando la pioggia finirà): Sta piovendo. Gabriel York aspetta l’arrivo del figlio che non vede da quando questo aveva sette anni. E’ l’inizio di una saga familiare, un viaggio ‘genealogico’ nella memoria, le eredità e l’abbandono, che ci porta – avanti e indietro nel tempo, dal 1959 fino al 2039.

Contiamo che partecipiate numerosi, approfittando di questa occasione rara di inclusione delle persone sorde.

Vi aspettiamo,
cari saluti Luisa Mazzeo

 

Locandina Teatro 2019