Home musicoterapia

 

A Cesena riprendono le attività della sezione A.D.D.A.

Per i bambini più piccoli

““Musica, parole, comunicazione”

Musicoterapia, un’esperienza sempre stimolante e piacevole che aiuta una crescita equilibrata, non solo nell’ascolto e nel parlare, dei nostri piccoli.

Per i giovani

Capire ed essere capito”

rivolto a ragazzi e giovani, é un’occasione per continuare a migliorare l’ascolto, la voce, il linguaggio, la comunicazione …..continuando anche a scoprire cose nuove e interessanti su arte, natura, storia… in modo piacevole.

Per gli adolescenti, i giovani e i genitori

insieme possiamo farcela”

Continuiamo la sperimentazione, un servizio di confronto e sostegno psicologico, sia in piccoli gruppi che individuali. Si rivolge

- ai genitori per sostenere lo sviluppo e crescita serena dei propri figli;

- alle persone con sordità adolescenti e adulte che, in specifiche fasi di cambiamento e di presa di coscienza della loro personalità, spesso si trovano in situazioni di disagio emotivo e di relazione con gli altri.

Il progetto prosegue grazie al contributo dell’Unione dei Comuni Valle Savio e dell’Unione dei Comuni Rubicone-Mare.

 

 

E’ arrivato l’autunno e sono riprese le attività della sezione ADDA di Cesena

Per i bambini più piccoli

Suoni in musica, percorsi di musicoterapia”

un’esperienza sempre stimolante e piacevole che aiuta una crescita equilibrata,non solo nell’ascolto e nel parlare, dei nostri piccoli.

Per i giovani

Comunicare meglio”

rivolto a ragazzi e giovani, e’ un’occasione per continuare a migliorare l’ascolto, la voce,il linguaggio…..continuando anche a scoprire cose nuove e interessanti su arte, natura, storia…

in modo piacevole.

Per gli adolescenti, i giovani e i genitori

Parliamone insieme”

Continuiamo la sperimentazione, un servizio di confronto e sostegno psicologico, sia in piccoli gruppi che individuali. Si rivolge

- ai genitori per sostenere lo sviluppo e crescita serena dei propri figli;

- alle persone con sordità adolescenti e adulte che in specifiche fasi di vita e di cambiamento (scuola, lavoro, vita affettiva, eventi traumatici) possono trovarsi in situazioni di disagio emotivo e problematiche relazionali;

Il progetto prosegue grazie al contributo dell’Unione dei Comuni Valle Savio e dell’Unione dei Comuni Rubicone-Mare.